i luoghi immaginati

Leggi tutto

GOD SAVE THE GREEN

Regia di Michele Mellara e Alessandro Rossi. É un viaggio lungo le strade del mondo: orti nelle periferie, negli slum, accanto alle discariche; mercati di produttori e azioni di guerriglia verde e non violenta; coltivazioni innovative e progettazioni architettoniche; terre sottratte ...Leggi tutto

Regia di Claudio Lanteri. Tradizione culturale del canto popolare a Ceriana, borgo dell’entroterra ligure arroccato tra le montagne e che ha saputo trovare nel canto la straordinaria forza per sopravvivere, per ricordare, per lavorare e creare una comunità viva ed ...Leggi tutto

Voci in nero

Regia di Riccardo Marchesini. Uno speaker radiofonico diffonde nell’etere le pagine di romanzi noir: Carlo Lucarelli, Loriano Macchiavelli, Grazia Verasani ed Eraldo Baldini descrivono le ambientazioni delle proprie storie, ritraendo un’Emilia-Romagna oscura e misteriosa, in cui Bologna rivela tutto il ...Leggi tutto

Lovebirds

Regia di Gianpaolo Bigoli. Lovebirds sono giovani amanti ribelli che rischiano la vita per stare insieme. Costretti a fuggire dalle loro case e dal retaggio di una tradizione che, in India, vieta le unioni tra caste o religioni diverse.   Leggi tutto

Regia di Enza Negroni. Bologna, città di canali nascosti e sotterranei, antica capitale della seta rappresenta nel viaggio dello scrittore svedese Björn Larsson una tappa di un viaggio che inizia sull’appennino bolognese e si conclude nella bassa seguendo il flusso delle ...Leggi tutto

Viaggetto nella pianura

Regia di Francesco Conversano e Nene Grignaffini. Il viaggiatore Ivano Marescotti, partendo dal suo luogo natale, Villanova di Bagnacavallo, si mette in viaggio in lungo e in largo nella pianura. A piedi, in auto, in bici, in corriera, in treno, in ...Leggi tutto

God Save the Green

Regia di Michele Mellara e ALessandro Rossi. É un viaggio lungo le strade del mondo: orti nelle periferie, negli slum, accanto alle discariche; mercati di produttori e azioni di guerriglia verde e non violenta; coltivazioni innovative e progettazioni architettoniche; terre ...Leggi tutto

Regia di Stefano Bisulli, Roberto Naccari. Il primo maggio del 1968 un ingegnere bolognese, Giorgio Rosa, proclama uno stato indipendente su una piattaforma in ferro da lui stesso costruita sei miglia al largo di Rimini, in acque internazionali. Nei mesi successivi, quel tratto di mar ...Leggi tutto

Un solo errore

Regia di Matteo Pasi. Il più feroce attentato della storia repubblicana, il cinico tentativo di abbattere la democrazia, un sanguinario colpo contro la popolazione inerme che sta partendo per le vacanze. I terroristi commettono un unico errore: aver scelto Bologna come ...Leggi tutto