di ENZA NEGRONI

Pier Vittorio Tondelli, scrittore e giornalista, fra i più influenti degli anni ottanta. Il titolo del documentario rimanda al periodo giovanile, vissuto in Emilia, a Correggio, dove amici e familiari chiamavano lo scrittore affettuosamente Vicky.